STATUTO DELL’ ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO
I colori della Ceiba
*******
ART. 1 Costituzione
E’ costituita l’ Associazione di volontariato I colori della Ceiba più avanti chiamata per brevità
Associazione, ai sensi della legge 266/91 e della L.R. 26 Aprile 1993 n°28 e delle norme del
nostro ordinamento giuridico, iscritta al Registro Regionale delle Organizzazioni di volontariato
con Decreto del Presidente della Provincia di Lucca n.34 del
I contenuti e la struttura dell’Associazione sono democratici, secondo le modalità indicate negli
articoli seguenti. L’Associazione non ha fini di lucro, come meglio specificato al successivo art. 26
ART. 2 Sede
L’associazione ha sede in Montecarlo, Cap. 55015, prov. Lucca , via Cairoli n. 27
Il Consiglio Direttivo può istituire e sopprimere sul territorio nazionale ed internazionale sedi
secondarie, delegazioni ed uffici staccati e può trasferire la sede nell’ambito della stessa città od
altre città senza che ciò comporti necessariamente variazioni statutarie.
L’associazione si basa su norme di organizzazione ispirate ai principi costituzionali ed ai criteri di
trasparenza amministrativa.
ART. 3 Durata e scioglimento dell’Associazione
La durata dell’Associazione è illimitata ed essa non potrà sciogliersi che per decisione di una
assemblea straordinaria appositamente convocata dal Consiglio direttivo la quale dovrà decidere
sulla devoluzione del patrimonio esistente, dedotte le passività, a favore di organizzazioni di
volontariato che operino in identico o analogo settore. L’assemblea provvede anche alla nomina di
uno o più liquidatori da scegliersi preferibilmente tra i soci.
ART. 4 Finalità
L’associazione di volontariato persegue esclusivamente fini di solidarietà, civile, culturale e
sociale.

Le finalità della presente Associazione sono rivolte sia alla popolazione povera del Sud Andino del
Perù ed ad altri contesti internazionali caratterizzati da estrema povertà, nel rispetto delle culture,
pensieri, radici e tradizioni che al nostro contesto sociale nazionale per il raggiungimento dei
seguenti scopi :
– intraprendere attività effettive nelle zone rurali e nelle realtà povere per la costruzione di
ambienti idonei allo sviluppo psico-fisico dei bambini e delle donne
– intraprendere un miglioramento nutrizionale attraverso l’utilizzo delle risorse disponibili locali,
con processi di istruzione mirati ad una maggior efficacia produttiva, che possa determinare una
risorsa economica locale.
– favorire l’attività scolare con l’obbiettivo di poter incrementare attività formative di arti e
mestieri, rivolte ai giovani locali al fine che possano in futuro poter gestire autonomamente propri
progetti locali mirati allo sviluppo del proprio territorio e della propria comunità oppure supportare
progetti dell’Associazione avendo acquisito conoscenze e basi professionali.
– Intraprendere campagne sanitarie di vaccinazione o controllo, prediligendo l’informazione
sanitaria di prevenzione.
– diffondere il principio fondamentale del rispetto dei diritti umani a favore delle persone soggette
a maltrattamento, sfruttamento, discriminazione, povertà stimolando la presa di coscienza e la
consapevolezza dei loro diritti.
– Intraprendere progetti anche in collaborazione con altre Associazioni, Ong, Istituzioni operanti
sul luogo al fine di poter raggiungere obbiettivi più ampi.
– Intraprendere sul nostro territorio attività di aggregazione sociale per favorire lo sviluppo di una
coscienza solidaristica.
– Intraprendere sul nostro territorio attività effettive a sostegno delle situazioni di disagio sociale e
della nuova povertà locale.
– Intraprendere progetti sul nostro territorio nazionale anche in collaborazione con altre
Associazioni, Fondazioni, Istituzioni rivolti alla comunità locale.